Benvenuti sul Blog di Micolcirid! Se siete fashion hunter, appassionati di nuove tendenze o se vi piacerebbe provare prodotti o brand innovativi ma avete paura delle brutte sorprese qui potete trovare tutto quello che fa per voi: tante review dettagliate e personali dedicate a Beauty, Childhood, Food, Fashion, Fun, Home e Jewels che vi aiuteranno a stilare la vostra wish-list in tutta serenità!

Follow me!

Follow me!

Collaborazioni

Sei un'Azienda e vuoi aumentare la tua visibilità sul web? Mandami i tuoi prodotti da testare e li recensirò sul mio blog, condividendoli con i miei follower e sui principali social media per un totale di oltre 8 mila utenti.. Per contattarmi: micolcirid@gmail.com

martedì 5 febbraio 2013

>>ROI<<: l'eccellenza degli Extravergini Millesimati!


Carissimi amici
su Surfing the Web oggi parliamo di Extravergini Millesimati con una famiglia che con passione da 4 generazioni se ne occupa:
>>ROI<<




 >>ROI<< è un piccolo produttore che propone oli extravergine di altissima qualità, dei veri e propri cru, extravergini millesimati frutto di una sapiente selezione annuale e territoriale delle migliori olive Taggiasche.





“Roi” è il soprannome storico di un ramo della famiglia Boeri, che dal 1900 si occupa di olio. La scelta del nome ‘Roi’come marchio dell’azienda simboleggia il legame molto forte con il passato e con la tradizione.





Gli uliveti >>ROI<< sono tutti in valle Argentina, entroterra di Sanremo, Liguria, dove si coltivano solo olive di cultivar Taggiasca e dove la coltivazione dell’ulivo è una tradizione che risale al tempo dei romani. 
L’attuale frantoio è costituito dal mulino tradizionale con macine in pietra e due presse, al quale è stato affiancato un mulino di nuova concezione a ciclo continuo con estrazione a freddo a due fasi, così da mantenere intatte le proprietà organolettiche e la qualità dell’olio extra vergine. 




Il frantoio >>ROI<< ed il caratteristico negozio - dove il passante può sostare per degustare e comprare i prodotti >>ROI<< sono situati all'inizio dell'abitato di Badalucco, mentre gli Uliveti si trovano in località Gaaci, frai 350 e i 500 mt slm e in località Morga, a Montalto ligure.







L’azienda agricola è circondata da boschi di macchia mediterranea e castagni e si estende su 15 ettari con circa 4000 alberi di olivo cultivar Taggiasca. 
La coltivazione avviene nel rispetto dell’ambiente e l’uliveto è iscritto al biologico dal 2002.
Il nome scelto per l’azienda Agricola è Gaaci dalle cui piante si produce il Cru Gaaci. Il nome Gaaci deriva dal longobardo Gahagi con il significato di “terreno riservato“. La denominazione risale alla fase in cui la Liguria passa dal controllo bizantino a quello longobardo nel 643 d.C. sotto il re Rotari. La particolare esposizione vantaggiosa del terreno giustifica una sua iniziale messa a coltura, riservata dunque agli uomini liberi.



Numerose sono le
onorificenze ricevute da >>ROI<< tali da collocarlo tra i più importanti produttori artigianali d'Italia. I premi non sono che una naturale conseguenza della qualità nella coltivazione degli uliveti, della rigorosa scelta delle ulive da frangere, del frantoio rinnovato e costantemente controllato, del rispetto dei disciplinari, dell’innovazione nella produzione di nicchia dei numerosi Extravergini Millesimati.






Per >>ROI<< la qualità è essenziale. Oltre a fare un prodotto unanimemente apprezzato, frutto di accuratissima selezione delle olive e di altissima attenzione nella lavorazione in frantoio, >>ROI<< traccia in modo inequivocabile i suoi prodotti, come previsto nel disciplinare del Consorzio per la tutela dell'Olio extravergine di oliva DOP (Denominazione di Origine Protetta) Riviera Ligure. Con i CRU fa molto di più, giacché sull'etichetta di Gaaci, Riva Gianca e Morga specifica con precisione estrema quali sono gli uliveti di provenienza, quante sono state le olive raccolte, quante bottiglie ne sono state prodotte. Inoltre, il monocultivar taggiasca è per definizione un prodotto locale.

In questo modo, il consumatore è certo del prodotto che compra e che utilizza, un prodotto totalmente ligure. Così come sono liguri le olive taggiasche.

Riguardo alla freschezza, >>ROI<< si impegna ad imbottigliare la propria produzione prima dell'inizio della stagione olivicola successiva, limitando quindi la durata di vita del prodotto, che per Legge deve essere consumato entro 18 mesi dall'imbottigliamento.





Oltre agli oli, tipiche della
produzione >>ROI<< sono le olive Taggiasche in salamoia o denocciolate in olio extra vergine, il pesto, le salse della tradizione locale, i sott’oli e la linea cosmetica. Tutti i prodotti >>ROI<<sono conservati in olio extra vergine di oliva che ne esalta le caratteristiche ed il gusto e ne garantisce una perfetta conservazione.


Surfing the Web ha ricevuto una gustosa campionatura di prodotti >>ROI<<.

Vediamola insieme!



Si tratta di:
Monocultivar Taggiasca 0.5 l

E' un olio ottenuto dalla prima spremitura a freddo, con macine di pietra, di olive scelte di Cultivar Taggiasca.
Il colore giallo intenso, l'aroma delicato e il sapore dolce lievemente mandorlato lo caratterizzano. Ottimo su tutte le pietanze.
"Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure 0.5 l

E' un olio di bassa acidità ottenuto per sgocciolamento, senza nessuna pressione, da olive scelte di Cultivar Taggiasca. Per ricavare otto chili di questo eccezionale olio servono ben 400 chili di olive. E' quindi prodotto in quantità limitata (dalle 15.000 alle 20.000 bottiglie).
Olive Taggiasche in salamoia. Vasetto da gr. 190

Selezione delle migliori olive Taggiasche conservate con il metodo tradizionale.
Impareggiabili nell'aperitivo e nelle insalate. Abbondantemente utilizzate nei primi come nei secondi piatti.
Olive Taggiasche Denocciolate Vasetto da gr. 180

Selezione delle migliori Olive di varietà Taggiasca, denocciolate e conservate sott'olio Extra Vergine d'Oliva. Ottime con gli aperitivi e con la pasta.
Polpoliva gr 180

Salsa a base di olive in salamoia taggiasche frullate io olio extra vergine d'oliva ROI.
Ottima per tartine e come condimento per la pasta.



I prodotti >>ROI<< sono confezionati in modo elegante e ricercato. Le etichette sono chiare e dettagliate sia in termini di ingredienti, sia per i suggerimenti di utilizzo del prodotto.

Le caratteristiche organolettiche dei prodotti sono eccellenti.

L’intensa profumazione è solo il preludio di un gusto e sapore intenco e ricercato, frutto della passione profusa nella produzione.

I prodotti >>ROI<< sono favolosi degustati così al naturale, ma anche utilizzati per la preparazione di gustose ricette!


Ecco come li ha utilizzati Surfing the Web …


Tartine con Polpoliva >>ROI<<


Ingredienti
pane fresco casereccio
Polpoliva >>ROI<<
Preparazione
Tagliare il pane a fette di un cm. Spalmare un velo di Polpoliva >>ROI<<





Pasta al pesto con Monocultivar Taggiasca >>ROI<<

Ingredienti
Basilico fresco
pinoli
parmigiano o pecorino grattuggiato
un pizzico di sale
Monocultivar Taggiasca >>ROI<<
Trofie

Preparazione
Dopo aver pulito il basilico frullare con una mancita di pinoli, tre cucchiai di parmigiano o pecorino grattuggiato, un pizzico di sale e Monocultivar Taggiasca >>ROI<< quanto basta per ottenere una salsa cremosa. Cuocere le trofie in abbondante acqua calda e salata. Condirle con il pesto.





Canederli in brodo con Monocultivar Taggiasca >>ROI<<



Ingredienti
250 g di pane raffermo. Si usa pane bianco (panini, rosette con la crosta) tagliato a dadini di circa mezzo cm di lato.
150 g di Speck dell’Alto Adige con la sua parte di grasso, tagliato a dadini fini di 2-3 mm di lato
2 uova
1/4 di latte
1 cucchiaio di burro
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
farina, la minor quantità possibile, non oltre 30 grammi
sale e pepe


Preparazione
Sciogliere il burro ed aggiungere lo Speck. Mescolare burro e Speck in un recipiente con il pane. Sbattere le uova, aggiungere il latte, il prezzemolo e l'erba cipollina. Pepare e salare con moderazione visto che lo Speck è già saporito. Mescolare con cura l'impasto e lasciare riposare per 15 minuti o poco più. Aggiungere il minor quantitativo possibile di farina per rendere l’impasto di consistenza morbida e corposa.
Formare con le mani delle palle di diametro di circa 5-6 cm.
Cuocere in brodo leggero di pollo o verdure, con cui poi andranno serviti i canederli per 15 minuti circa al minimo bollore.
Condire a crudo con un filo di Olio Monocultivar Taggiasca >>ROI<<
 


Tagliatelle fresche con sugo di Olive Taggiasche Denocciolate >>ROI<< e "Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure >>ROI<<






Ingredienti
Polpa di pomodoro
Olive Taggiasche Denocciolate >>ROI<< 
"Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure >>ROI<<
sale e pepe qb
Tagliatelle

Preparazione
Preparare il sugo con la polpa di pomodoro, una manciata di Olive Taggiasche Denocciolate >>ROI<< , un filo d'olio "Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure >>ROI<< e
sale e pepe qb.Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua calda e salata. Condirle con il sugo.




Spiedini al "Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure >>ROI<<








Ingredienti
Carni bianche miste
Peperoni 
"Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure >>ROI<<
sale e pepe qb
Olive Taggiasche in salamoia >>ROI<<


Preparazione
Preparare gli spiedini alternando le carni tagliate a tocchetti con i peperoni tagliati a pezzettini. Cuocere in padella antiaderente con  "Carte Noire" Olio DOP RivieraLigure >>ROI<< . A cottura ultimata aggiungere sale e pepe qb.
Servire decorando il piatto con Olive Taggiasche in salamoia >>ROI<<


>>ROI<< è un’azienda che lavora con passione valorizzando la propria tradizione, ma è anche un’azienda dinamica e moderna che propone
iniziative interessanti e innovative per favorire la conoscenza e la sensibilizzazione sulle tematiche relative all’olio e alla sua produzione.
Ad esempio il frantoio è anche
sede didattica dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo dello Slow Food.
Vi segnalo anche la pregevole iniziativa
Fattoria Didattica dove Rossella Boeri, accoglie le scuole ed i visitatori coinvolgendoli nelle attività e trasmettendo loro la sua passione per il mondo dell’ulivo.





I prodotti >>ROI<< sono in vendita nel fornitissimo
shop on line, nel negozio di Badalucco, nei più importanti negozi di alti cibi del mondo, Germania, Stati Uniti, Dubai, Giappone, Svizzera, Austria, e ovviamente in Italia e perfino su Eataly, il prestigioso store specializzato nella vendita e nella somministrazione di generi alimentari tipici e di qualità.



Per informazioni ...
http://www.olioroi.com/it/


https://www.facebook.com/OlioRoi?fref=ts