Benvenuti sul Blog di Micolcirid! Se siete fashion hunter, appassionati di nuove tendenze o se vi piacerebbe provare prodotti o brand innovativi ma avete paura delle brutte sorprese qui potete trovare tutto quello che fa per voi: tante review dettagliate e personali dedicate a Beauty, Childhood, Food, Fashion, Fun, Home e Jewels che vi aiuteranno a stilare la vostra wish-list in tutta serenità!

Follow me!

Follow me!

Collaborazioni

Sei un'Azienda e vuoi aumentare la tua visibilità sul web? Mandami i tuoi prodotti da testare e li recensirò sul mio blog, condividendoli con i miei follower e sui principali social media per un totale di oltre 8 mila utenti.. Per contattarmi: micolcirid@gmail.com

mercoledì 5 dicembre 2012

Il Caffè al Ginseng Antonelli ... l'elisir del benessere!

Il protagonista di questo post non è un semplice caffè, ma un elisir di benessere!
Un prodotto che trascende la fisicità della tazzina e del suo contenuto, regalando un percorso sensoriale olfattivo e degustativo corroborante ed energizzante!

Stiamo parlando del Caffè al Ginseng di Antonelli!



L’azienda affonda le sue radici nel 1956 quando la signora Elide apre un’azienda dolciaria per la produzione di panettoni e prodotti da forno. Il laboratorio era conosciuto per i famosi “jollini”, dei piccoli e soffici dolci lievitati con sopra granella di zucchero, venduti ai bar per la prima colazione. L’assortimento si componeva principalmente di paste a lunga conservazione come: diplomatici, crostatine, bignè e trecce. Nelle ricorrenze la gamma si ampliava con prodotti come: panettoni, pandori, colombe, ciambelle e, nel periodo di novembre, le apprezzatissime “fave”, un biscotto fatto con pasta di mandorle, farina e zucchero.
Nel 1973 la signora Elide, insieme al marito Silio, decide di cambiare settore, dando vita ad una nuova azienda con una forte vocazione produttiva; obiettivo primario: la produzione di semilavorati di alta qualità. La ricerca conduce all’invenzione de Il Caffè del Nonno, fiore all’occhiello della Antonelli, che stravolge l’intero settore.
Oggi Antonelli produce una ricchissima e golosissima gamma di prodotti in grado di soddisfare tutti i palati.

Il Caffè al Ginseng è uno dei prodotti più innovativi e di tendenza di Antonelli.


E’ uno dei prodotti più apprezzati degli ultimi anni, dal sapore dolce e dal profumo accattivante, è un magico connubio di vitalità e gusto che unisce la forza del caffè alle virtù della pianta millenaria del Ginseng. Questo piacevole elisir dona un piacevole benessere in qualsiasi momento della giornata.
Molto più di una pausa caffè: un momento di puro benessere. In questa ricetta originale, i principi tonici e stimolanti del ginseng si fondono con quelli del caffè, creando un morbido piacere irrinunciabile.
Il caffè al Ginseng Antonelli inoltre, grazie al basso contenuto di caffeina, è un perfetto e gustoso sostituto del caffè!

Ho ricevuto un delizioso ed elegante kit di degustazione di questa specialità!


 
 
 

Costituito da:
-una confezione da 800 grammi di Caffè al Ginseng Antonelli
-una tazzina con piattino in vetro trasparente con logo Antonelli
-un frustino elettrico montalatte con logo Antonelli
-un grembiulino nero con logo Antonelli
-un depliant illustrativo del Caffè al Ginseng Antonelli

Preparare il Caffè al Ginseng Antonelli è semplicissimo: basta miscelare 100 ml di acqua calda, non bollente, con 20g di prodotto!

Alla miscela già pronta si possono poi aggiungere ingredienti per rendere il Caffè al Ginseng ancora più un elisir di benessere personalizzato!

Ecco come l'ho preparato io ...

Ingredienti: 100 ml di acqua calda, 20g Caffè al Ginseng Antonelli, 1 pizzico di Vanillina, Panna Montata non zuccherata, cacao dolce in polvere.

Preparazione: nella tazzina preparare il caffè al Ginseng Antonelli con il pizzico di vanillina. Aggiungere l'acqua calda e mescolare bene. Aggiungere un ciuffo di panna montata non zuccherata, sploverizzare con cacao in polvere.
Ed ecco il risultato ...







Il Caffè al Ginseng può anche essere utilizzato nella preparazione di squisite ricette!
Io mi sono dilettata con due ricette sfiziose...


La prima ricetta ... SFORMATINI DI RISO AL LATTE CON CREMA AL CAFFE' GINSENG.

Ingredienti:
per il riso al latte: 500 ml di latte preferibilmente intero, 250gr di riso, 3 cucchiai di zucchero, 1 stecca di cannella; per la crema al Caffè al Ginseng: una tazzina di Caffè al Ginseng già pronto, 200g di mascarpone, un cucchiaio di zucchero.

Preparazione: far bollire il latte in una casseruola insieme allo zucchero e alla stecca di cannella, unire il riso. Fate cuocere a fuoco lento mescolando con un cucchiaio di legno. Quando il riso è cotto, toglietelo dal fuoco e fate raffreddare. Poi versatelo, aiutandovi con la schiumarola, in pirottini individuali precedentemente unti con poco burro. Metterete i pirottini in frigorifero.
Nel frattempo preparate la crema: preparate il Caffè al Ginseng Antonelli, versatelo in una ciotola con lo zucchero e il mascarpone e montate con la frusta finchè non otterrete una crema densa e omogena.
Sformate il riso dai pirottini e serviteli accompagnati dalla crema al caffè Ginseng.

Ecco il risultato ..





Se preferite è possibile preparare anche una versione light di questo dolce, certo sacrificandone un po' il gusto ;D
Sostituite il latte intero per fare bollire il riso con il latte parzialmente scremato e il mascarpone della crema col formaggio tipo Quark, con la ricotta o con lo yogurt!




La seconda ricetta ...
PANNA COTTA CON SALSA AL CAFFE' GINSENG

Ingredienti:
per la panna cotta: 500 ml di panna fresca liquida, 3 fogli di colla di pesce, 150g di zucchero a velo, 1 baccello di vaniglia; per la salsa al Caffè al Ginseng: una tazzina di Caffè al Ginseng già pronto, mezzo cucchiaino di maizena.

Preparazione: mettere a mollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti e tagliare nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia.
Mettere in un pentolino la panna, aggiungere la bacca di vaniglia, lo zucchero a velo e scaldare a fuoco basso il tutto, ma senza far bollire. Strizzare bene la colla di pesce e immergerla nella panna, quindi mescolare fin quando non si sia sciolta completamente. Filtrare il composto per mezzo di un colino a maglie strette e versare in uno stampo unico a cassetta. Una volta raffreddato a temperatura ambiente, riporre la panna cotta in frigorifero per almeno 5 ore. Al momento di sformarla immergere lo stampo per qualche secondo in acqua bollente.
Nel frattempo preparate la salsa: preparate il Caffè al Ginseng Antonelli, versatelo in un pentolino antiaderente e aggiungete la maizena. Mescolare a fuoco basso finchè non si addensa.
Guarnire la panna cotta con la salsa e ... degustare!

Guardate che spettacolo ...







Nella frenesia della vita quotidiana, per combattere lo stress è indispensabile regalarsi piccoli momenti di coccole.  Il caffè al ginseng Antonelli è un'oasi di benessere e ristoro per mente e corpo!