Benvenuti sul Blog di Micolcirid! Se siete fashion hunter, appassionati di nuove tendenze o se vi piacerebbe provare prodotti o brand innovativi ma avete paura delle brutte sorprese qui potete trovare tutto quello che fa per voi: tante review dettagliate e personali dedicate a Beauty, Childhood, Food, Fashion, Fun, Home e Jewels che vi aiuteranno a stilare la vostra wish-list in tutta serenità!

Follow me!

Follow me!

Collaborazioni

Sei un'Azienda e vuoi aumentare la tua visibilità sul web? Mandami i tuoi prodotti da testare e li recensirò sul mio blog, condividendoli con i miei follower e sui principali social media per un totale di oltre 8 mila utenti.. Per contattarmi: micolcirid@gmail.com

domenica 1 aprile 2012

I 5 sensi e Noccior … TATTO E UDITO


Eccoci alla seconda tappa del viaggio sensoriale alla scoperta del prelibato NOCCIOR.
Parliamo di TATTO e UDITO.
Tatto … chiudete gli occhi e imaginate di accarezzare un uovo di Pasqua. Normalmente la superficie ovale è liscia e levigata, omogenea. Noccior ha una superficie irregolare, ruvida, che solletica i polpastrelli delle dita. Al contrario delle normali uova di Pasqua, ogni uovo Noccior è una creazione unica. Nessun uovo Noccior è mai uguale a un altro e questo è il frutto della caratteristica lavorazione che lo contraddistingue. Il guscio di finissimo cioccolato viene infatti ricoperto da un sottile strato di cioccolato al latte e lasciato rotolare sotto una cascata di nocciole delicatamente tostate ma non una semplice granella, grossi pezzi delle migliori nocciole del Piemonte IGP.
Udito … normalmente le uova di Pasqua sono accompagnate dal caratteristico fruscio della carta che li avvolge. Noccior NO. è un uovo ‘sobrio’, elegante anche in questo. Pensando poi al momento dell’apertura dell’uovo vero e proprio, il rumore che l’accompagna è un rumore armonioso e deciso. Questo dipende dal fatto che la particolare lavorazione di Noccior ne rende il guscio particolarmente spesso (all’incirca un cm di cioccolato al latte e nocciole) e il perfetto sincretismo degli elementi che lo compongono e la loro qualità fa sì che l’uovo mantenga una consistenza ottimale, nè morbida nè dura.
Sarò un po’ crudele … ma questo è tutto per questo post!!!! Prossimamente sarà il turno di olfatto e gusto … Noccior verrà promosso a pieni voti anche per quegli aspetti?? Voi cosa ne dite??