Benvenuti sul Blog di Micolcirid! Se siete fashion hunter, appassionati di nuove tendenze o se vi piacerebbe provare prodotti o brand innovativi ma avete paura delle brutte sorprese qui potete trovare tutto quello che fa per voi: tante review dettagliate e personali dedicate a Beauty, Childhood, Food, Fashion, Fun, Home e Jewels che vi aiuteranno a stilare la vostra wish-list in tutta serenità!

Follow me!

Follow me!

Collaborazioni

Sei un'Azienda e vuoi aumentare la tua visibilità sul web? Mandami i tuoi prodotti da testare e li recensirò sul mio blog, condividendoli con i miei follower e sui principali social media per un totale di oltre 8 mila utenti.. Per contattarmi: micolcirid@gmail.com

sabato 15 ottobre 2011

Sono una mamma cattiva, molto cattiva!

Ebbene si … inutile fare tanti giri di parole sono una pessima mamma! È triste ma devo ammetterlo: io il tempo di fare la torta fresca in casa NON CE L’HO. Nonostante non lavori per vicissitudini varie su cui non mi sembra il caso di addentrarsi, con due bimbi piccoli non rimane molto tempo già per le ordinarie faccende domestiche, figurarsi per quelle straordinarie!!!
E così a volte, in alternativa a a frutta fresca o yogurt, offro come merenda ai miei bimbi una bella merendina prefabbricata!!!!  Certo il mercato ne offre un’ampia gamma, personalmente cerco di scegliere quelle che mi sembrano più sane e genuine. Proprio per questo motivo la scelta è ricaduta sul plumcake che  con la dichiarazione ‘preparato con yogurt fresco’ ti riappacifica col mondo delle ricette della nonna! Per quanto riguarda la marca mi sono affidata alle cure sapienti della famiglia felice, quella che al mattino, a dispetto di stress, traffico e voglia di lavorare saltami addosso, si riunisce attorno alla tavola facendo colazione sorridendo e senza badare al frenetico ticchettio dell’orologio … tradotto Mulino Bianco. In genere il merendina moment si consuma al parco dove con assiduità ci rechiamo tutti i pomeriggi per un paio di ore all’aperto lontani dai gas di scarico della metropoli milenese.  La mia peste più grande dall’alto dei suoi tre anni lo mangia così come tolto dalla bustina monodose, mentre quello della peste di poco più di un anno viene ‘stivato’ nel baby feeder un innovativo ciuccio con retina che mi permette di fargli provare i cibi più disparati (frutta, biscotti, …) senza paura che si soffochi!
Entrambe le pesti mangiano quello che hanno voglia, poi la grande sbriciola gli avanzi per gli uccellini.
Fatte queste doverose premesse, aggiungo che l’ultima campagna di prodotto cui sto partecipando grazie a Zzub si rivolge proprio al mondo delle merendine grazie al marchio Mr Day. Sempre sul mio blog trovate peraltro un excursus sull’evoluzione degli ultimi anni di questo brand. Grazie a Mr Day e a Zzub presso il mio domicilio ho ricevuto un pacco contenente: una confezione  multipla di muffin con gocce di cioccolato, una confezione multipla di plumcake, una confezione multipla di ciambelle con una goccia di miele, tre porzioni singole per ognuna delle merendine delle confezioni multiple, per un totale di nove merendine singole incartate con carta stampata (con logo, figura della merendina, informazioni nutrizionali, ingredienti ecc.), due quaderni grandi uno a quadretti e uno a righe con il pupazzo Mr Day e due tovagliette con raffigurato il pupazzo Mr Day e tutte le merendine a marchio Mr Day.
All’apertura del pacco in famiglia c’è stata grande festa soprattutto per i bimbi e il gatto. Quest’ultimo infatti si è prontamente impossessato dello scatolone per accoccolarsi e farsi il manicure! I bimbi invece hanno iniziato a giocare con i pacchi multipli (i campioni singoli li ho fatti sparire prima che le pesti sfoderassero le loro incredibili capacità spappolatorie). Abbiamo lasciato che i bambini esplorassero con tutti i sensi le merendine …
La vista: le confezioni sono di un bel colore vivace e solare tra l’arancio e il giallo che ricorda il grano, il sole e che all’apertura delle merendine ci si rende conto come sia incredibilmente il loro stesso colore!
L’udito: la confezione in plastica rigorosamente riciclabile, come la stessa casa produttrice bene specifica sulla confezione stessa, produce un frusciare che onomatopeicamente ricorda il rumore dell’acqua.
Il  tatto: le confezioni sono state manipolate e strapazzate, oggetto di gioco.
L’olfatto: il profumo delle merendine appena aperto, le  note dolci e fragranti della vaniglia, dello zucchero a velo, del miele.
E per finire il gusto: la peste grande ‘mamma ma che buona, ne vuoi un pezzettino!’ ecco a te (mezza briciola!!!)  e la peste piccola 'tò tò tò' (traduzione 'dammi dammi dammi')!!!


Plumcake, muffin e ciambelle chi vincerà la gara in casa? E a voi quale piace di più? Avete provato anche altre merende Mr Day rimanendone affascinati? Al prossimo post!